La psicomotricità funzionale è una scienza che si attiene alle reali esigenze della persona nella sua globalità e la riconosce come artifice della propria evoluzione.

Tale disciplina risponde ai bisogni educativi dell’ individuo di ogni età e tende a soddisfarli con un procedimento approntato sul mosaico funzionale e, giocando un ruolo attivo sulla motivazione e sull’ intenzionalità del soggetto, ha come finalità la realizzazione di una persona che sappia eseguire un movimento che conviene, un modo di essere efficace sull’ ambiente con una azione giusta nel momento adatto.

La psicomotricità funzionale è la disciplina che orienta la persona verso la conoscenza di sé, colmando ogni lacuna tra l'immagine e lo schema corporeo.

Favorisce quel self che permette di associare le immagini del corpo operativo e di quello libidico grazie alle funzioni energetica e operativa. Si attiene alle reali esigenze della persona nella sua globalità e la riconosce come artefice della propria evoluzione.